martedì 29 luglio 2014

Strada di ponente... ennesimo incidente: a cura di Peppe Foti

Sembra interminabile la sequenza di incidenti che dall'avvento della stagione estiva si sussegue nel litorale di ponente. Anche nella giornata di ieri 28/07/2014 la cronaca locale ha dovuto annoverarare l'ennesimo disagio stradale che abbassa ancor di più il livello di sicurezza nelle strade mamertine e offre scenari sicuramente non confortanti. Complice sicuramente di questa realtà è soprattutto il profilo dell'automobilista indisciplinato  che con atteggiamenti fuori dalle normative stradali, mette in pericolo se stesso e gli altri. Da sottolineare che il limite di velocità imposto nel litorale è di 50 km/h., ma sono in pochi a rispettarlo. Illustre figure della penisola mamertina  si sono prodigate per trovar soluzione al problema; fra questi l'onorevole Peppe Picciolo che intervenendo a tal  proposito, ha chiesto al commissario delle province regionali un incontro con gli enti di competenza per discutere sulle eventuali misure da adottare. Sicuramente il problema di ponente ha radici più antiche, e negli anni le varie istituzioni hanno cercato di ovviare al problema  con varie soluzioni, fra i quali l'ausilio dei dossi artificiali (non in cemento) e il semaforo. Certo è che  disciplinare un contesto sociale non è di facile attuazione, ma il sanzionamento e l'ammonimento potrebbero essere la ricetta ideale per garantire almeno l'incolumità del pedone, del turista che si sente minacciato dai dati statistici. Anche i "Ragazzi del Megafono" si sono pronunciati sul tema, asserendo che l'installazione di autovelox e un controllo localizzato da parte degli enti di vigilanza  stradale, sicuramente migliorerebbe lo scenario attuale.

2° tappa “Noi in arte beach wear” 2014 a Venetico Marina


Viaggia a gonfie vele la nave della musica Osa Production diretta da Nancy La Greca che col suo tour estivo “Noi in arte beach wear” continua a riscuotere successo, tributato anche dai numerosi turisti presenti alle serate e coinvolti nello spettacolo dal frizzante conduttore Nuccio Scibilia. La rassegna canora a squadre, fa tappa settimanalmente nei vari locali della provincia peloritana esaltando i componenti delle due squadre (Mediterranea e Jonica).

sabato 26 luglio 2014

Un pensiero per ...Marco


Milazzo 24/07/2014

Sono trascorsi tre mesi da quando Marco Salmeri, il giovane calciatore del Due Torri è deceduto in un incidente stradale. Una tragedia che ha gettato nello sconforto la famiglia ma anche i tanti amici. Per ricordarlo pubblichiamo una poesia che gli ha dedicato la cugina Lucia.



Come un fiore appena sbocciato, sei stato strappato
dal nostro prato;
Ma, in un giardino ancor più fiorito sei rinato...
come un angelo in cielo sei volato,
e dagli affetti più cari te ne sei andato.
Caro, dolce tesoro di mamma e papà,
quanto vorremmo che tu fossi qua!...
Un brutto fulmine ti ha folgorato, togliendoti
la vita che mamma e papà ti hanno donato.
In cielo sei volato....., ma dai nostri cuori
non te ne sei andato,
anzi, sei sempre presente nella nostra mente;
aleggi nei nostri pensieri
in qualsiasi momento della giornata,
qualunque cosa noi facciamo, ti pensiamo
Ricordiamo il tuo bel sorriso, il tuo angelico viso
e soprattutto la tua forza ed il tuo spirito da campione
"Uno su un milione!"....
Angelo nostro adorato, anche se in cielo sei volato
da noi non sarai dimenticato.
Sei e rimarrai per sempre con noi,
nel nostro cuore,
Ti ricorderemo con tanto dolore.
Nostro angelo adorato, un amore tanto, tanto grande
non si può...., non va dimenticato.
Ci hai sempre fatto sognare:
prima in campo, quando correvi dietro la palla
adesso allo stesso modo, quando corri nel firmamento,
come la più fulgida e splendente stella.
Dolce nostro angelo adorato, sei e sarai sempre
da tutti noi ricordato
Un amore tanto grande ci lega a te
Un amore che viene dalle viscere più profonde
e dal vivo del nostro cuore
Ti dobbiamo dire tutti: "Grazie campione", 
per averci fatto sognare, e adesso,
dacci "Tu" la forza per continuare"!
Dolce Marco sei la stella più bella:
"Splendi, splendi da lassù e
porta conforto ai nostri cuori
tanto affranti quaggiù!"
Ancora forza campione e 
grazie Marco


(Lucia 74)




"Una notte d'estate" di Mariangela Chillè

Milazzo di notte (foto di M.G. Rossitto)






Una notte d'estate 
È notte e tu sei il pensiero dell animo, intorno trionfa il silenzio, dal giardino arriva il profumo del gelsomino.
La pace , la quiete di questa notte mi fanno compagnia, sono reali , attendono un nuovo giorno. Un momento magico, una forte emozione affiorano scuotendo il mio io, sembrano reali, vive, salgono dai recessi del cuore, ammaliano i miei sensi.
 Una carezza, un abbraccio, un colorato aquilone che sale alto nel cielo !

venerdì 25 luglio 2014

Piccolo Teatro in scena il 10 AGOSTO A SANTA LUCIA DEL MELA


pericolo per i pedoni in transito davanti al “Fogliani” di Milazzo - segnalata dal Meet Up del M5S



Fonte Web
Autore: redazione. Pubblicato il 25 luglio 2014. Inserito in Attualità, Provincia.

La campagna lanciata dal Meet Up del M5S al fine di segnalare disservizi e soprattutto proporre soluzioni per rimediare alle numerose problematiche che affliggono il territorio continua ad essere accolta.
Infatti, una delle ultime segnalazioni proviene da  un anziano residente di contrada Grazia di Milazzo, che nei giorni scorsi ha assistito di presenza ad un piccolo incidente davanti all’Ospedale. «Stavo acquistando la frutta nella rivendita ambulante posta dirimpetto al nosocomio, quando ad un certo punto ho visto una signora attraversare la strada. Giunta sul marciapiedi posto lungo la cancellata esterna dell’Ospedale, è stata colpita da un sasso scagliatole da un’automobile in transito intenta a parcheggiare proprio di fronte la cancellata. L’inconveniente è stato causato dal notevole dissesto dell’asfalto, in queste condizioni purtroppo da decenni»- ha affermato il cittadino.

Milazzo, Il prof. Di Bella in “L’estate nella letteratura siciliana da Verga a Tomasi di Lampedusa”



Autore: Elena Grasso. Pubblicato il 24 luglio 2014. 


Venerdì 25 luglio, alle ore 21,00, all’interno del Chostrio di S.Papino, a Milazzo, il prof. Alessandro Di Bella terrà una conferenza sul tema “L’estate nella letteratura siciliana da Verga a Tomasi di Lampedusa”. La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’associazione culturale Italia Nostra e la Libera Università per la Terza Età (sezioni di Milazzo). Giovanni Verga è considerato come uno dei maggiori rappresentanti del verismo siciliano, nato alla fine del 1800 in nome di un’arte ispirata alla concretzza del mondo reale, ma dopo lui anche Mario Rapisardi (1844 – 1912) e Luigi Capuana (1839 – 1915), per il quale l’arte per essere tale deve indagare le leggi della natura e cogliere il senso concreto della vita. Giacinta e il Marchese Verdina sono i capolavori di Capuana che più rendono la rappresentazione impersonale della realtà.

Da stasera parte la disinfestazione del territorio comunale


Milazzo -venerdì 25 luglio 2014

Al via da stasera un intervento straordinario di disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione del territorio comunale.
Lo ha disposto con propria ordinanza il sindaco Carmelo Pino, per porre fine alla riscontrata presenza di ratti e blatte in diverse zone cittadine, segnalate e lamentate dalla cittadinanza. Un intervento urgente – con i poteri di ufficiale di governo – in quanto la gara d’appalto bandita dagli uffici il mese scorso non si è ancora conclusa per una serie di problemi burocratici.“La situazione di criticità ambientale, segnalata dai cittadini e acclarata dalle note della polizia municipale e dell’Asp – si legge nell’ordinanza – non consente ulteriori indugi e al fine di salvaguardare la salute dei cittadini, occorre provvedere con urgenza a porre in essere interventi di derattizzazione su tutto il territorio comunale e di deblattizzazione da eseguirsi nelle zone particolarmente soggette alla infestazione di detti insetti”. L’intervento che partirà come detto oggi secondo un calendario che sarà diffuso dalla ditta appaltatrice, la Ratidion sas di Milazzo – non esclude comunque l’altro appalto in gara e che troverà attuazione una volta che la commissione comunale di gara avrà proceduto all’aggiudicazione definitiva al migliore offerente.

L'intervento sarà effettuato sino a giorno 30 luglio dalle 23 al 6 del mattino.

Pubblicato da COMUNE MILAZZO 

‪#‎GiovaniversoAssisi‬ è tutto questo e molto altro: chi c'è stato può testimoniarlo!!






In questi giorni i
  ‪#‎volantini‬ del prossimo ‪#‎GiovaniversoAssisi‬ hanno iniziato a diffondersi lungo tutta l'‪‎Italia‬.
invitate qualcuno dei i ‪#‎giovani‬ amici, a cui questa esperienza con ‪#‎sanFrancesco‬ d'‪#‎Assisi‬ potrebbe fare bene!!


Cari amici!
Ecco un assaggio dei volantini del prossimo Convegno Nazionale ‪#‎GiovaniversoAssisi‬, il 35°! Intitolato: ‪#‎MifidodiTe‬. Dal buio della superbia alla luce della fede.
Prossimamente ulteriori dettagli e informazioni sull'evento che ogni anno vede i ‪#‎giovani‬ protagonisti nella casa di ‪#‎Francesco‬






collegamento Ciantro-Porto -Petizione dei 6 ex Consiglieri comunali del Partito Democratico




Spettabile Autorità Portuale di Messina-Milazzo 
Corso Vittorio Emanuele, 27
98122 M E S S I N A


C.A. Dott. Antonino De Simone

Oggetto: collegamento Ciantro-Porto

I sottoscritti A. De Gaetano, F. De Pasquale, A. Napoli, L. Nastasi, O. Saraò e F. Scicolone, già consiglieri comunali, nella qualità di esponenti del Partito Democratico, primaria forza politica in città, apprendono con stupore la notizia di stampa circa le quattro soluzioni sul collegamento in oggetto, poiché l’Amministrazione in carica (che opera di concerto con codesta Autorità) non ha minimamente interessato il nostro Partito su tale studio di fattibilità.
Qualora interessati, non avremmo avuto esitazione alcuna ad esprimere la nostra contrarietà a tali ipotesi di soluzione poiché non praticabile nel già ristretto ed intasato tessuto urbano della città.

giovedì 24 luglio 2014

Una famiglia per Achille e Willy




Rubrica di 


Achille e Willy erano solo due cuccioletti indifesi, erano stati abbandonati vicino ad un cimitero.Segnalati a noi volontari in una triste sera invernale:"…torturati da ragazzini senza cuore…stavano per essere lapidati…"
Poveri amori….quando li abbiamo presi tremavano dalla paura e piangevano.Non si fidavano più dell essere umano erano sempre tremanti e paurosi.Dopo tante attenzioni e amore incondizionato adesso Achille e Willy sembrano due cagnolini più sereni e tranquilli,ma hanno bisogno di una casa ,di una mamma che li ami come se fossero i suoi cuccioli.adesso vivono chiusi in un box.Aiutatemi vi prego a condividere questo appello sicuramente arriverà al cuore giusto,un cuore che li saprà amare e gli farà capire che non tutti gli esseri umani sono cattivi e crudeli come quelli che senza pietà e con costante ferocia li torturavano in un freddo inverno ormai lontano….per info Monia 3498079019 Lucia 3491165313


S.Lucia del Mela, domenica 20 luglio 2014 Grande festa per i nostri amici a quattro zampe presso il Parco Urbano






S.Lucia del Mela, domenica 20 luglio 2014

https://www.facebook.com/monia.colasanzio
Grande festa per i nostri amici a quattro zampe presso il Parco Urbano, domenica 20 luglio 2014, con la sfilata amatoriale canina. 
La manifestazione ed il Parco Urbano per un giorno è stato aperto a tutti i cani, non solo a quelli di razza. 
A tutti i partecipanti hanno ricevuto  un dono per i propri amici con la coda. Non è stato un concorso di bellezza, ma un’iniziativa per sensibilizzare le persone sulla prevenzione del randagismo e contro i maltrattamenti e l'abbandono di animali. 
Importante la collaborazione dell'Unità Cinofila della Protezione Civile Barcellona , impegnata con i loro cani addestrati in operazioni di ricerca e salvataggio. Particolarmente seguita l'esibiranno con i loro pelosi così preziosi per la nostra salvezza in situazioni di pericolo! 
Spazio per bambini! 
Il Parco, dotato di giochi per bimbi (scivoli, altalene, ecc...).ha riservato belle sorprese proprio per i piccoli, assieme al punto ristoro con bibite, panini, gelati, ecc., tavoli e posti a sedere.
Garantiti , altresì, confortevoli punti di ristoro per i cani.
Alla fine della sfilata la consueta premiazione, GIUDICI , I BAMBINI DEL BABY CONSIGLIO COMUNALE 





AMA CAMMINARE A MILAZZO: Camminiamo sulle orme di Garibaldi a Milazzo

Si è svolta la quarta edizione della manifestazione 

“Camminiamo sulle orme di Garibaldi a Milazzo”, organizzata il 20 luglio dall’associazione “Ama comminare in sintonia”, quest’anno in collaborazione con la sezione di “Italia Nostra” e la LUTE – Libera Università per la Terza Età. Dopo il saluto della dott.ssa Luciana Di Geronimo e del prof. Giuseppe Geraci, a nome dell’associazione organizzatrice, e “l’arrivo di Garibaldi” impersonato da Nicola 

Amico, sul cavallo Black di Franz Napoli, il corteo dei “camminatori in camicia rossa” preceduti da “Garibaldi a cavallo”, ha percorso il consueto itinerario.

Partendo dal piazzale dedicato ad Alessandro Pizzoli, il giovane garibaldino che col suo eroico sacrificio contribuì ad imprimere una svolta al corso della battaglia, il percorso si è snodato per la piazza della vecchia stazione (dove Garibaldi si difese con la sciabola dall’assalto della cavalleria borbonica), il “Ponte” (dove i garibaldini furono fermati a lungo dall’artiglieria nemica, e 


cadde il maggiore Migliavacca), il luogo dell’antica Porta Messina (per la quale entrarono i garibaldini), la Marina (il luogo dove cadde il milazzese Matteo Nardi, il monumento dedicato al 20 luglio, la casa del patriota Stefano Zirilli) fino alla chiesa di S. Maria Maggiore, dove Garibaldi passò la notte dopo la battaglia. Il significato di ogni tappa è stato illustrato dal prof. Bartolo Cannistrà, e raccontato con passi di storici e memorialisti, interpretati da Jimmy Coppolino. 

Infine il corteo ha raggiunto il Castello, dove, nel Duomo Antico, Cannistrà ha tenuto una relazione su “Garibaldi e Bosco a Milazzo”. Dopo avere sgombrato il campo da dicerie calunniose sui protagonisti della battaglia e interpretazioni distorte di essa, non sorrette da alcuna base documentale, ha tracciato, in parallelo, i profili dei due personaggi, illustrando le loro precedenti esperienze politico-militari, i loro piani di battaglia e le decisioni prese nel corso di essa. 
In particolare, si è soffermato, da un lato, sui giudizi espressi da Zirilli sulla persona di Bosco e sulle ragioni della sua sconfitta a Milazzo; dall’altro, sulle decisioni di Garibaldi che decisero l’esito della battaglia, e sul grande prezzo di sangue pagato dai volontari per cogliere una vittoria che sembrava impossibile. 
L’ASD “Ama camminare in sintonia” si propone di arricchire di nuove iniziative la manifestazione, fin dal prossimo anno, per farne non solo un momento di riappropriazione collettiva della memoria storica, ma anche un fattore di richiamo turistico. 


Link 

Estate a Milazzo: La scrittrice e presentatrice televisiva , Francesca Barra, autrice di "Tutta la vita in un giorno", si racconta

Francesca Barra presenta il concerto del
 1 maggio in piazza San Giovanni 
Credits: ANSA/ALESSANDRO DI MEO

alle ore 21:00
Chiostro Di San Papino Milazzo

L'associazione culturale "Teseo" vi invita ad una serata speciale con Francesca Barra, intervistata dal giornalista Salvino Cavallaro,autrice del libro:"Tutta la vita in un giorno".
'Tutta la vita in un giorno'. Conversazione con Francesca Barra
Come è possibile raccontare la vita in un giorno.? 
Tratto da  web, riportiamo stralci dell''intervista  alla scrittrice Francesca Barra

"Spesso ho pensato che la nostra esistenza fosse un budello complicato da dirimere, che molte cose ci fanno paura nel momento che le pensiamo e non quando le viviamo, che ci sono giorni che durano anni e anni che durano giorni. In questi attimi così difficili da decifrare, come una carta nautica di un oceano lontano, spuntano dei libri che accompagno questo vagar pensando e questo viver patendo. Uno di questi, capitati sulla mia meravigliosa scrivania in radica, appartenuta a Re Sole, c’era“Tutta la vita in un giorno” (Ed. Rizzoli, 2014) di Francesca Barra."

mercoledì 23 luglio 2014

VISITE GRATUITE AL MOSAICO ELLENISTICO - ROMANO DELL'EX CONVENTO DI S. FRANCESCO DI PAOLA OGNI DOMENICA, A PARTIRE DAL 27 LUGLIO, DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 12:30






VISITE GRATUITE AL MOSAICO ELLENISTICO - ROMANO DELL'EX CONVENTO DI S. FRANCESCO DI PAOLA OGNI DOMENICA, A PARTIRE DAL 27 LUGLIO, DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 12:30. 


INGRESSO GRATUITO.


EVENTO PROMOSSO DA "ITALIA NOSTRA" SEZIONE DI MILAZZO; CON LA COLLABORAZIONE DI "SICILIANTICA" SEDE DI MILAZZO, SOPRINTENDENZA BB.CC.AA. DI MESSINA (U.O.5 SEZIONE PER I BENI ARCHEOLOGICI) E CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MILAZZO.


Litoranea Cantoni-Marchesana: da oggi la strada è ufficialmente aperta





Autore: Tindaro Natoli.
 Pubblicato il 23 luglio 2014. 

Dalla mezzanotte di oggi è ufficialmente aperta la litoranea Cantoni-Marchesana. Lo ha stabilito il sindaco di Barcellona P.G., Maria Teresa Collica, tramite un’ordinanza nella quale, tra l’altro si revoca la n° 126 del 23 novembre 2004, con la quale il sindacopro tempore aveva ordinato la chiusura del varco del Torrente Patrì, interrompendo il collegamento lungo la costa con il comune di Terme Vigliatore per motivi di sicurezza e di tutela della pubblica incolumità. Infatti la viabilità del tratto di strada tra il depuratore del Comune e il litorale di Terme Vigliatore era stata compromessa a seguito delle mareggiate e della costante erosione. Adesso quindi, visti anche l’Ordinanza della Provincia Regionale di Messina dello scorso 21 luglio con la quale è stata ordinata l’apertura, dal 22 luglio 2014, del transito sul Torrente Patrì, il verbale di ultimazione dei lavori e di consegna dell’area di cantiere, la strada è stata finalmente riconsegnata alla collettività. L’ordinanza prevede “con decorrenza dalle ore 24 del 22 luglio 2014 l’apertura del transito del ponte sul Torrente Patrì di collegamento tra la strada lungomare di Barcellona P.G. – Terme Vigliatore; la limitazione al transito con limite di velocità 30 Km/h, come da segnaletica verticale già collocata; la parziale limitazione al transito per i veicoli a pieno carico superiore a 34 tonn., come da segnaletica già collocata; la parziale limitazione della larghezza della carreggiata stradale resa visibile dalla striscia continua”. Una riapertura da lungo tempo attesa dai cittadini dei comuni di Barcellona P.G. e Terme Vigliatore, che potranno ora essere nuovamente raggiunti in pochi minuti, evitando il transito obbligatorio sulla SS 113 e con conseguente sviluppo economico e sociale dell’area costiera.

Life In Milazzo 2014 Life In Milazzo 2014 - Il Programma dell'Estate Milazzese ...




Life In Milazzo 2014



Milazzo Summer Jazz
28/7 Leny Andrade Quartet 
29/7 Daria Biancardi & Soul Caravan - Blue Jazz Quartet 
30/7 Adam Ben Ezra e Irit Dekel
20/8 Noa love Medicine Tour


Musical
24/7 Renzo e Lucia
5/8 Parigi 1482;
9/8 Sulle ali del sogno;
12 e 13/8 Rent 
24/8 Giufà
29/8 Tosca e lucevan le Stelle 


Anfiteatro - Rassegna teatrale al Castello
26/7 “Filomena Marturano”,
27/7 “Beata gioventù”,
2/8 “’O tuono ‘e Marzo”,
3/8 “Non l’aveva Capito Nessuno”,
10/8 “La lettera di mammà”,
19/8 “Cani e gatti”


Mostre d’arte al Castello
18/7 -31/7 Angelo Savasta 
22/7- 2/8 Giuseppe Cannistrà 
25/7-2/8 Pianeta donna 
27/7-10/8 Filippo Minolfi 
2/8–31/8 Giusy Giorgianni; 
6/8-17/8 Concetta De Pasquale e Alain Riviere; 
3/8-16/8 Rosanna Foti 
3/8-16/8 Pierluigi Vinci 
5/8-20/8 Franco Maricchiolo 
8/8/ - 10/9 Luciano Maio 
16/8-7/9 Franco Carlisi 
17/8-30/8 Cristina la Spada 
17/8-30/8 Cettina Cernuto 
5/9- 21/9 Serenella Sossi


Sagre
8 Agosto sagra del pesce a Vaccarella 
9 e 10 Agosto sagra della Melanzana a Santa Marina


Notti all’arma bianca
16 e 17 Agosto (ri)Animazioni e immersioni nella storia al Castello di Milazzo


Noir Sud festival letterario - Villa Vaccarino
19, 20, 21 Settembre


Arte nell’Atrio del Carmine
11/8 Concerto di Luciano Maio;
16/8 e 17/8 Quannu è troppu è troppu;
18/8 Amore e Psiche;
21/8 La giara;
23/8 Amicizia;
25 e 26/8 Cose Turche;
13/9 La Ballerina del Carillon.


Spettacoli al Castello e a Villa Vaccarino

30/ 7 e 31/7 Vito Nicola Paradiso chitarra e orchestra Melos Junior; 
06/08 Il gioco 
22/8 Asini
04/09 Concerto di Salvatore Gitto e Gerard Marie Fallour 
23/8 Baroque and Blue Quartet
30/8 Omaggio all’opera buffa 
13/9 Sogno shakespeariano




25 Luglio La Notte Rosa
27/07 - 03/08 Patesciò Mimo Clown Marina Garibaldi
1 Agosto Emis Killa stadio G.Polifemo
7 Agosto Una stella al Castello con Maria Grazia Cucinotta
8-9 Agosto Ventennale della ass.antimafia Rita Atria
31 Agosto Fashion e Bellezza nell’Atrio del Carmine
2-3 Settembre La rievocazione di Sesto Pompeo
3-4 Settembre La IV rassegna nazionale delle bande e orchestre fiati
3-7 Settembre Festa di Santo Stefano protomartire, patrono della città
5 Settembre Villa Vaccarino Serata di Sicilia Legambiente
ed inoltre Piazza Festa Danza, Video Santa Maria, Artisti di strada, Poesia, VideoMapping Storico, Animazione e burattini.



Tutti i giorni al convento del Castello 

Il Kuntastorie - Maschere e intrattenimento per adulti e bambini

Per il programma generale dettagliato:


Assessorato Cultura e turismo  0909222790; 
Castello di Milazzo 090 9221291; 
Servizio Turistico Regionale090 9222865; 

IL PROGRAMMA È SOGGETTO A VARIAZIONI IMPREVISTE.




Comune di Milazzo - Via F. Crispi N°1 - 98057

Al via “Noi in arte beach wear 2014” – Partita la carovana artistica di Nuccio Scibilia

L’Agenzia Osa Production (organizzazione spettacoli artistici) del Sud Italia diretta da Nancy La Greca dopo il successo della rassegna canora a squadre itinerante “Noi in arte show”, ha avviato il tradizionale tour estivo “Noi in arte beachwear”, con la prima tappa svoltasi sul lungomare di Venetico presso il ritrovo L’Ancora, proprio di fronte alle isole Eolie dove è prevista la finale di questa edizione 2014. Come ogni estate la rassegna farà tappa puntualmente nei locali più prestigiosi del messinese.

martedì 22 luglio 2014

Ritratti Interiori , di Concetta De Pasquale e Alain Riviére.








alle ore 19:00
Castello di Milazzo (ME) - Oratorio del SS.Sacramento


La mostra, Ritratti Interiori , di Concetta De Pasquale e Alain Riviére, ospitata dal 6 al 17 agosto dall’Assessorato ai Beni culturali del Comune di Milazzo presso i suggestivi spazi del Castello nell’ Oratorio del SS. Sacramento, propone un interessante dialogo tra pittura e fotografia realizzato dai due artisti intorno ad una tematica comune, il ritratto, come espressione del mondo interiore dell’uomo. 
Questa mostra, già ospitata lo scorso inverno al Palazzo della Cultura del Comune di Catania, rappresenta una singolare occasione di confronto tra i due artisti, che da tempo lavorano con linguaggi diversi sull’espressività del corpo.
Nelle grandi carte dipinte ad olio e catrame Concetta De Pasquale indaga il corpo nella sua doppia valenza, fisica e spirituale. Sono segni, impronte e tracce di un’ esperienza che, prima di essere pittorica, è mentale e spirituale, ma al tempo stesso fisica e sensuale.
Nella serie di fotografie sui Potrait/Interiors , Alain Rivière utilizza lo sguardo come mezzo per esplorare il mondo interiore dell’ individuo.
Le opere in mostra sono accompagnate da un video che Anna Di Leo ha realizzato per questa occasione intorno al dialogo artistico di De Pasquale e Rivière.


Israele-Palestina: mettiamo fine all'incubo


L'orrore a Gaza non fa che aumentare, ma questa potrebbe essere la più grande campagna di sempre per segnare la fine dell'incubo, e le aziende stanno già rispondendo: qui sotto trovi l'e-mail, unisciti anche tu -

Cari avaaziani,




In Israele e Palestina è iniziato un nuovo ciclo di violenze e stanno morendo sempre più bambini: serve un’azione non violenta che metta fine una volta per tutte a questo incubo.I nostri governi e le nostre aziende continuano a commerciare e investire nel conflitto, ma possiamo contribuire a farla finitaspingendo le banche, i fondi pensione e le imprese più importanti a ritirare i loro investimenti dall'occupazione. Unisciti ora: 


In Israele e Palestina è iniziato un nuovo ciclo di violenze e stanno morendo sempre più bambini: chiedere l’ennesimo cessate il fuoco non basta più, serveun’azione non violenta che metta fine una volta per tutte a questo incubo che dura da decenni. 

ITALIA LAVORO S.P.A. L'AGENZIA DEL MINISTERO PER LA PROMOZIONE DELLE POLITICHE DEL LAVORO

L'AGENZIA DEL MINISTERO PER LA PROMOZIONE DELLE POLITICHE DEL LAVORO
ha pubblicato all'interno del programma FIXO S&U, l'Avviso pubblico a sportello rivolto alle imprese per la richiesta di contributi finalizzati all'inserimento occupazionale dei dottori di ricerca.
L'avviso è volto ad incentivare l'assunzione a tempo pieno di dottori di ricerca di età compresa tra i 30 ed i 35 anni non compiuti, sull'intero territorio nazionale, mediante la concessione di contributi alle imprese per la stipula di contratti di lavoro subordinato a tempo determinato - di durata pari ad almeno 12 mesi - ovvero a tempo indeterminato.
E' previsto un contributo all'assunzione di 8.000,00 euro per ogni assunto a tempo pieno con contratto di lavoro subordinato a tempo pieno, ovvero a tempo determinato per un contratto di durata pari a 12 mesi. E' altresì previsto un ulteriore contributo pari al 95% delle spese sostenute dall'impresa per attività di assistenza didattica individuale, attraverso la definizione, di concerto con Istituzione formativa (Università pubblica o privata o Centri di Ricerca o Enti pubblici o privati) di un Progetto di ricerca congiunto tra Istituzione formativa ed impresa.


I contributi erogati da Italia Lavoro non sono cumulabili con altri incentivi all'assunzione erogati dallo stesso Ente mentre i contributi oggetto del presente avviso sono cumulabili con altri contributi erogati da altri Enti Pubblici a favore del medesimo lavoratore, salva la previsione di diversa indicazione negli Avvisi pubblici di riferimento.

Il bando si può scaricare dal sito www.dariocaroniti.it

CONFRONTO CON LE UNIVERSITÀ SICILIANE SU APPRENDISTATO DI ALTA FORMAZIONE E RICERCA

Programma 
Ore 10:30 Saluto e introduzione ai lavori – O.Gianbalvo
10:45 Quadro delle iniziative della Regione Sicilia a favore della Transizione Formazione / Lavoro G.Timpanaro
11:00 Presentazione dei risultati dell’utilizzo dell’apprendistato in Italia e Sicilia nel progetto FIxO. Novità del nuovo Bando per gli incentivi alle imprese del progetto FIxO. Cumbo / Stefanini
11:30 Presentazione del prossimo Bando Apprendistato all’interno del Progetto Giovani Sicilia Conti
11:50 Le esperienze maturate sul fronte dell’apprendistato dalle Università siciliane. Delegati e Responsabili dei placement universitari
12:30 Confronto con le Università sulle iniziative per il rilancio dell’apprendistato.
13:30 Proposte operative e impegni futuri.
Moderatore: U.Paterlini

NEBRODI FOOD SHOW Le Strade del Gusto dei Nebrodi






Programma 
GALATI MAMERTINO - 24 / 25 / 26 / 27 Luglio 2014 Riti, rualita’ e tradizioni nella festa di san giacomo ESCURSIONI GUIDATE sugli itinerari rurali dei Nebrodi FESTIVAL DEL GIORNALISMO ENO-GASTRONOMICO SABATO 26 10.00 - Villa Allegra | FestivaldelGiornalismoEnogastronomico Verso EXPO’ 2015 l’enogastronomia come progetto di filiera per la valorizzazione dell'agro-alimentare Ne discutono rosaria barresi, dario cartabellotta, alberto ranieri francesco calanna, rosario gugliotta, pino gullo 16.00 - Piazza San Giacomo | Trekking urbano tra storia e tradizioni rurali, arte e cultura …e sapori 17.00 / 20.00 –Villa Allegra | FestivalGiornalismoEnogastronomico couscous - storia cultura gastronomia mario liberto presenta il suo nuovo volume Il blog e la promozione del territorio chiara chiaramonte, francesca landolina, mario bolognari, giacomo di girolamo Cronache di gusto: il modello di un successo editoriale fabrizio carrera dialoga con nino amadore Cibo e felicità Ne parlano daniela gambino e chiara chiaramonte con luca iaccarino Ricette di legalità andrea vecchio, giacomo di girolamo, giuseppe lumia 20.30 - Piazza san giacomo | Teatro del gusto 23.00 - Anfiteatro | teatro civile - ”dove sei matteo?” giacomo di girolamo, racconto su matteo messina denaro DOMENICA 27 09.00 / 10.30 - Contrada Rafa | Escursione cascata del catafurco Escursione con degustazioni di prodotti tipici sul percorso ”Note naturali” | suoni, voci e coralita’ dei Nebrodi performances di musiche, canti e polifonie con ciaramiddari e con antonio smiriglia ed ”i cantori della tradizione” 16.00 - Piazza San Giacomo | Trekking urbano tra storia e tradizioni rurali, arte e cultura …e sapori 16.30 - Piazza san giacomo Workshop di food photography fotografare il cibo, le basi | gruppo photopassion 17.00 / 20.00 –Villa Allegra | FestivaldelGiornalismoEnogastronomico I numeri di dop e igp - inchiesta di data journalism ne parlano salvo butera, andrea nelson mauro La comunicazione al tempo della informazione globale ivo basile, marco sajeva, ferdinando calaciura gianpiero casagni, parlano con nino amadore “Sorsi di sicilia: un tour di emozioni“ guida presentata da giusy messina, gina russo, anna salamone con nino giordano L’esperienza di “VdG” (viedelgusto) magazine di bordo air one Ne parlano francesco condoluci, nino amadore 20.00 - Piazza San Giacomo | Teatro del Gusto 22.30 - Anfiteatro | teatro civile, ”mafieinpentola” monologo di tiziana di masi CAPO D’ORLANDO / VILLA PICCOLO - 28 / 31 Luglio 2014 BLUES FESTIVAL MUSICA & GUSTO – La riscoperta dell’orzo e dei cereali locali Dall’Orzo alle birre di eccellenza dei Nebrodi TUSA - 05 / 10 Agosto 2014 ESCURSIONI GUIDATE CONVEGNO SUGLI ITINERARI RURALI DEI NEBRODI

Nebrodi


lunedì 21 luglio 2014

ASD AMA CAMMINARE IN SINTONIA, festeggia San Giacomo



Scritto da 
Milazzo il 25 luglio 2014, l’ ASD AMA CAMMINARE IN SINTONIA, festeggia San Giacomo detto "Il Maggiore", patrono di viandanti , pellegrini e camminatori.

Programma :
-Ore 19.00 Santa Messa, chiesa di San Giacomo a Milazzo. 
-Ore 20.00 sagrato della chiesa di San Giacomo" investitura del pellegrino e consegna della conchiglia”.
-Ore 20.30 partenza del “cammino di San Giacomo ” passeggiata sul lungomare. 
Manifestazione che vuole simbolicamente ricordare il cammino di Santiago di Compostela
Il Cammino di Santiago di Compostela è il percorso che i pellegrini fin dal Medioevo intraprendono per giungere il santuario di Santiago di Compostela (Spagna), presso cui ci sarebbe la tomba di Giacomo il Maggiore. Santiago di Compostela, insieme a Gerusalemme e Roma, divenne città santa e meta di pellegrinaggi, dando origine al Cammino di Santiago dichiarato Patrimonio dell’Umanità.
Consegna del bordone:
Alla partenza veniva compiuto il rito della consegna del bordone (il bastone):
"Ricevi questo bastone, per sostegno del viaggio e della fatica sulla strada del tuo pellegrinaggio affinché ti serva a battere chiunque ti vorrà far del male e ti faccia arrivare tranquillo alla porta di San
La conchiglia in spagnolo chiamata concha e in galiziano vieira, l'oggetto più rappresentato e studiato tra quelli legati al Camino de Santiago.
Giacomo e, compiuto il tuo viaggio, tornerai da noi con grande gioia, con la protezione di Dio che vive e regna per tutti i secoli dei secoli."
Consegna della conchiglia:
"Ricevi questa conchiglia, quale simbolo del pellegrino , possa indicarti la giusta meta . Che nel tuo cammino , questo guscio naturale, possa ripararti dalle avversità e condurti ad una vita sana e meditativa"
La Capasanta o conchiglia di San Giacomo è il simbolo del Pellegrinaggio nella città di Santiago de Compostela.
Il Pellegrino o “Peregrino” nel corso dei secoli ha da sempre raccolto sulle spiagge galiziane e sulla costa di Finis Terrae (in lingua galiziana Fisterra) le conchiglie di San Giacomo di Compostela doveva essere cucita sul mantello o sul cappello ed era l’indicazione o il simbolo da mostrare a tutti che il Pellegrino aveva raggiunto e visitato la tomba di San Giacomo nella lontanissima Galizia nella penisola iberica.
La conchiglia in spagnolo chiamata concha e in galiziano vieira, l'oggetto più rappresentato e studiato tra quelli legati al Camino de Santiago.
Da sempre ritenuta sia simbolo di "rifugio" (il guscio naturale che ripara dalle avversità e conduce alla vita ritirata e meditativa) che di fecondità (splendidamente disegnata da Botticelli in uno dei suoi quadri più famosi, la Nascita di Venere), assume diverse connotazioni all'interno dell'iconografia compostellana.
La conchiglia è un distintivo che rende peculiare lo status di pellegrino, è un amuleto contro la sfortuna, è un recipiente per bere, vista la sua forma concava. È uno strumento dotato di poteri soprannaturali: non mancano infatti leggende di guarigioni miracolose legate all'uso della conchiglia del pellegrino.
“Las conchas” di San Giacomo nel medioevo e nei secoli successivi diventavano delle testimonianze e delle certificazioni simili a dei documenti con sigillo dell’avvenuto pellegrinaggio nella città di Santiago de Compostela e della visita alla tomba dell’apostolo di Gesù.
Le conchiglie di San Giacomo, trasportate e custodite con molto rispetto, servivano come certificazione da mostrare alle autorità preposte una volta rientrati nella città o paese natale per ottenere esenzioni dalle tasse o dal pagamento di pedaggi lungo il viaggio di ritorno.
Oggi, nei moderni pellegrinaggi, le conchiglie di San Giacomo possono essere trovate e comprate lungo tutto il tratto del “Cammino” da Roncisvalle fino all’arrivo nella città di Santiago de Compostela e vengono esibite con orgoglio sui moderni e utili zaini a testimonianza del moderno sacrificio lungo tutto il tratto del pellegrinaggio.



Rievocazione storica il 26 e 27 luglio 2014 a Santa Lucia del Mela

26 Luglio 2014 ore 19:30 - 27 Luglio 2014
Santa Lucia del Mela, Messina, Sicily 

Alla Corte di Federico II di Svevia: rievocazione storica il 26 e 27 luglio 2014 a Santa Lucia del Mela
Nella sesta edizione il Villaggio Medievale, giocoleria, gli spettacoli del fuoco, enogastronomia nelle taverne, artigianato nelle botteghe. Domenica 27 luglio la gran sfilata dei cortei storici che alla fine del percorso raggiungono la piazza del Milite Ignoto, nel centro del paese. Il Gruppo del Corteo Storico è composto da circa 100 figuranti, tra dame, cavalieri, popolani, crociati, paggetti e i personaggi storici di Federico II, Bianca Lancia, Pier delle Vigne, protonotaro dell'Imperatore e il cappellano maggiore Gregorio Mostaccio. Info: +39 3342472434 - assoantichetorri@tiscali.it [...]

Il programma del Corteo "Alla Corte di Federico" 2014
Il 26 luglio si comincia alle ore 19,30 con l'ingresso solenne del sovrano Federico II nel Villaggio medievale. Quindi si aprono le botteghe artigiane e le taverne per la degustazione, mentre menestrelli e sonetti, giocolieri e fachiri e lo spettacolo dell'arcano mangiafuoco Nino Scaffidi allietano il momento. Si cambia scena con l'investitura dei cavalieri per poi immergersi nei ritmi e nelle altre emozioni delle danze medievali. Un grande palcoscenico medievale sapientemente ricostruito in Piazza Margherita e in Piazza Bando.
Le emozioni continuano il 27 luglio, con inizio alle ore 18.30, con la Sfilata di Gran Cortei storici, accompagnati dai Musici della Compagnia di Plutia e i Rullanti del Casalotto di Piazza Armerina, con partenza dalla Piazza del Milite Ignoto. Importante è la presenza al Corteo dei Cavalieri dell'Ordine di Plutia provenienti da Piazza Armerina, antico borgo medievale, che hai tempi della prima crociata, fu primo Prioritario Patriarcale siciliano del Santo Sepolcro di Gerusalemme, proprio con il nome di Plutzia o Platea.
Alle ore 19.30 la Rievocazione storica in Piazza Beato Antonio Franco a cura dell'Associazione Antiche Torri di Santa Lucia del Mela
Alle ore 20.30 Spettacolo di Musici della Compagnia di Plutia e i Rullanti del Casalotto di Piazza Armerina in Piazza Milite Ignoto, a seguire Danze medievali. I visitatori potranno, quindi, fare una tappa presso gli stand "Sapori Divini" con le degustazioni di vini e di prodotti tipici. Suggestione, infine, con gli spettacoli di magia, giocoleria e del fuoco a cura della Compagnia "Giocolereggio" di Reggio Calabria.


LINK ESTERNO

ARTISTI UNITI PER IL BIRRIFICIO MESSINA




ARTISTI UNITI PER IL BIRRIFICIO MESSINA

Una splendida serata all'insegna della tradizione musicale popolare siciliana e della solidarietà quella di venerdì 25 luglio, al Monte di Pietà, con il concerto "A tutta birra - Musicisti uniti per il Birrificio Messina". Start ore 20:30. 

L'evento è stato organizzato dal Gruppo Tematico Cultura e Spettacolo del Movimento "Cambiamo Messina dal basso", dall'Associazione Culturale "1320 - Tredici Venti" e dall'Associazione Culturale Ricreativa "Sicilia E Dintorni" e con il patrocinio del Comune di Messina e della Provincia Regionale di Messina. 
Hanno collaborato: Subversiva Adv, Di Nicolò Edizioni, Yama-Shiro Karate, Metròpolis, Opera.

Alla serata, condotta da Giuseppe Cardullo, si esibiranno gratuitamente i gruppi: Sicilia E Dintorni; Big Mimma; La Stanza Della Nonna; Ka Jah City. Special guest: Franco Lavigna. Ingresso € 10. 
I proventi del concerto "A tutta birra" saranno devoluti interamente al Birrificio Messina, per sostenere lo sviluppo culturale, storico ed economico della città dello Stretto.
Per altre info vai all'evento su Facebook

domenica 20 luglio 2014

"Spiaggia di sera " di Giorgio Caproni






postata  su Fb da
Rosanna Munafò


Spiaggia di sera
Così sbiadito a quest'ora
lo sguardo del mare,
che pare negli occhi
(macchie d'indaco appena
celesti)
del bagnino che tira in secco
le barche.

Come una randa cade
l'ultimo lembo di sole.

Di tante risa di donne,
un pigro schiumare
bianco sull'alghe, e un fresco
vento che sala il viso
rimane.
-- Giorgio Caproni --


Trasferimento dell'ufficio di collocamento di Milazzo: a cura di Peppe Foti

Attuale sede

Si informa la cittadinanza Milazzese che da martedì 22/07/2014 la sede dell'ufficio di collocamento di Milazzo, sito attualmente nel villaggio Grazia, si trasferirà nell'area del Paladiana, di fronte il municipio. La soluzione sarà provvisoria ed eviterà il trasferimento a Messina di una sezione circoscrizionale che oltre Milazzo comprende anche altri comuni. Per il necessario trasferimento, l'ufficio di Grazia domani 21/07/2014 resterà chiuso al pubblico.

sabato 19 luglio 2014

2^ Edizione della "Giornata alla memoria" al Lido La Fenice Onlus di Milazzo




Celebrata, nei giorni scorsi, la seconda edizione della "Giornata della memoria " presso il Lido La Fenice Onlus di Milazzo 

L'iniziativa avviata lo scorso anno, sotto l'onda emotiva in ricordo di Ivan Puglisi, Alessandro Raffa e Antonella Gitto. quest'anno ha assunto una dimensione cittadina accomunando nel ricordo non solo quelli vicini all'associazione,ma i tanti giovani e adulti della Città - che non sono più.tra noi.

Come lo scorso anno, si è trattato di un momento di mestizia, ma anche di festa preceduto da una messa officiata per l’occasione nel tratto di spiaggia dello stesso Lido (accanto all'ex palazzetto dello sport).

Ad organizzare l'iniziativa l'associazione La Fenice Onlus, in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Milazzo, e la partecipazione della Lega Navale Italiana Sezione di Milazzo, dell'Amdas (Associazione Mediterranea Donatori Autonomi Sangue ), Fidas,  Società Nazionale di Salvamento.e la Pro Loco di Milazzo
La serata è proseguita con momenti ricreativi. Un plauso particolare è stato tributato all’ideatrice dell’iniziativa, Daniela Rullo, e a tutti quelli che hanno offerto un contributo affinché si realizzasse un evento che si rinnova annualmente all'inizio della stagione estiva ed è ben augurante per una tranquilla stagione balneare 
Un commosso ricordo va ad Ivan , Alessandro , Antonella, a loro si aggiungono: Stefano, Peppe.
Ci permettiamo di ricordare altri amici, come Giorgio Spoto e Pietro Foti, vittime dell'amianto che, oltre ad essere colleghi di lavoro, da giovani hanno condiviso la passione per il  calcio e successivamente validi  Dirigenti della Pol Libertas Nino Ferrara di Milazzo
Per tutti : Non sappiamo dove vanno le persone quando cessano di esistere.Ma sappiamo dove restano
“Da qualche parte oltre l’arcobaleno”.
Ora che potete prendere per la coda una cometa e girando per l'universo Voi andate...potete raggiungere forse adesso la méta......























Giorgio Spoto

Pietro Foti


















Cosi lo ricordano gli amici su Fb GIORGIO, ACCENDI IL CIELO...EHI,"BARONE" CHE CI GUARDI DA LASSU', DACCI SEMPRE UN MOTIVO PER SORRIDERE ASSIEME A TE ! —


Foto della manifestazione di P.Saltalamacchia